Loading Posts...

Arabidopsis Thaliana, una bella pianta da esterno

Impianto di Arabidopsis

La Arabidopsis Thaliana è una piccola pianta all’ aperto che fa parte della stessa famiglia botanica del cavolo e della senape. Si tratta di uno degli organismi modello per lo studio delle scienze vegetali, compresa la genetica, lo sviluppo e il fototropismo. Ha un ruolo importante nelle scienze agricole come il topo e l’ aceto mosca nella biologia umana.

Il suo genoma è piuttosto breve, solo 157 Mbps (coppia di megabase), e per molto tempo si è pensato che fosse il più corto di tutte le piante da fiore, ma è ormai noto che i genomi più corti appartengono a piante carnivore del generetag_em genlisea, Orden Lamiales, con genliseamargaretae, con un gene-gen. Il primo genoma vegetale sequenziato è stato Arabidopsis.

Caratteristiche

Arabidopsis selvaggia

Si tratta di una pianta annuale e raramente biennale, che cresce fino a 20-25 cm di altezza. Le foglie formano una rosetta alla base della pianta e presentano anche alcune foglie sul fusto in fiore. Le foglie basali sono verdi o leggermente porpora, lunghe 1,5-5 cm e larghe 2-10 mm, con tutto il margine da segare.

Le foglie dello stelo sono più piccole, stalkless (sesile) normalmente con il margine Neter. Le foglie sono ricoperte da piccoli peli unicellulari (chiamati tricomi). I fiori hanno un diametro di 3 mm disposti in semplici infiorescenze (corimbos) e la loro struttura è tipica del bracilaceo .

Il frutto è una siliqua di 5-20 mm di lunghezza con 20-30 semi. Le radici sono di struttura semplice, con un’ unica radice primaria che cresce verticalmente verso il basso, poi produce radici laterali più piccole. Queste radici formano interazioni con batteri rizosferici come Bacillus megaterium.

Dove si trova?

Si tratta di una pianta primaverile annuale con un ciclo di vita relativamente breve, originaria dell’ Europa , Asia e Africa nordoccidentale.

Studi genetici, pubblicati nel 2011, mostrano che Arabidopsis thaliana presenta la più grande diversità genetica della penisola iberica, dove esiste da molti anni, mentre la più piccola in Asia centrale dove è presente solo dalla fine dell’ ultima glaciazione.

Quanto tempo ci vuole per crescere?

L’ Arabidopsis può completare il suo intero ciclo di vita in circa sei settimane. Il fusto centrale fioritura cresce in circa tre settimane dalla germinazione e i fiori naturalmente auto-pollinato.

Leave a Comment