Loading Posts...

Conoscere il genere Chrysanthemum e i suoi usi conosciuti

I crisantemi (Chrysanthemum) sono un genere di piante con fiore di famiglia Asteraceae. È un genere con circa 30 specie di fanerogame perenni originarie dell’ Asia e del nord-est Europa. Nel mercato statunitense si chiama ” mamma” .

genero crisantemo

Descrizione

Le specie di Chrysanthemum sono erbe perenni che raggiungono un’ altezza compresa tra 50 e 150 cm, con foglie profondamente lobate e grandi teste floreali, bianche, gialle o rossastre in specie selvatiche.

Il genere comprendeva molte altre specie, ma alcuni decenni fa era diviso in diversi generi. Si è deciso di cambiare il nome di alcune specie ben definite del genere in Chrysanthemum indicum, ripristinando così l’ importanza economica floristica del crisantemo. Queste specie sono state per qualche tempo trattate con il nome generico di Dendranthema.

Quando fiorisce?

Il Chrysanthemum è il fiore di novembre o fioritura naturale quando le giornate sono accorciate in autunno e inverno per ogni latitudine. Così nell’ emisfero australe fiorisce naturalmente in aprile, maggio, giugno. Anche se ora floricoltura, attraverso tecnologie appropriate la porta al mercato durante tutto l’ anno. E’ diventato come altri fiori in fiore tutto l’ anno per gestire le sue condizioni ambientali come: durata della giornata e temperatura.

Usi noti

Come pianta ornamentale

È una pianta che si adatta molto bene alla manipolazione fotografica periodica quando viene coltivata in serra, e permette la fioritura durante tutto l’ anno. La floricoltura, con le sue tecniche di produzione di massa di piante, ha molti strumenti, che permettono di utilizzare le varietà appropriate affinché fioriscano nelle diverse stagioni dell’ anno.

I crisantemi moderni sono molto più decorativi dei loro parenti selvaggi. I fiori hanno varie forme, simili a dalie, decorativi, come pom-pom o bottoni. Il genere contiene molti ibridi e migliaia di colture sono state sviluppate per scopi orticoli. Oltre all’ oro tradizionale, ci sono fiori bianchi, viola, rossi, ecc.

E’ anche usato in patii, balconi e interni. Si ottiene da diverse talee radicate, che vengono bloccate per stimolare la crescita di più fusti. Fiori crescono da ogni fusto laterale.

Come fiore reciso

Data la grande varietà di forme e colori e la quantità di cultivar commerciali, è uno dei primi fiori recisi del mercato utilizzato nei fioristi per i mazzi di fiori.

Inoltre, le specie di Chrysanthemum sono utilizzate come alimento per le larve di alcune specie di Lepidoptera.

Usi gastronomici

Pianta da esterno crisantemo

I fiori di crisantemo gialli o bianchi vengono lessati per fare una bevanda dolce in varie parti del continente asiatico. La bevanda è conosciuta come ” tè al crisantemo “. Nella prima colazione Dim sum, tè al crisantemo viene sempre servito. Ha molteplici usi medici, uno dei quali come rimedio per riprendersi dall’ influenza.

Le foglie di molte specie, come Chrysanthemum coronarium e altre, che crescono commercialmente in Asia orientale, sono usate come verdure. In Cina, le foglie sono fritte all’ aglio e asciugate per condimento. Il colore delle foglie cotte è nero, di consistenza densa e mucillaginosa, dal sapore fragrante e complesso.

Significati dell’ impianto

In alcuni paesi dell’ Europa e del Giappone è una pianta ornamentale molto popolare e coltivata.

  • Il Giappone è il fiore nazionale.
  • In Cina, il crisantemo è un simbolo di saggezza, mentre in altri paesi è un simbolo di onestà.
  • Il fiore degli Stati Uniti d’ America è normalmente considerato positivo e porta gioia.
  • A causa del suo periodo di fioritura, in Spagna il crisantemo è molto legato alla festa di tutti i Santi. Molti mazzi di questo fiore sono depositati nella tomba del defunto.
  • In Messico è considerata una dichiarazione d’ amore per regalare crisantemi.

Inoltre, il termine ” Chrysanthemum” è usato anche per descrivere un certo tipo di pirotecnica che produce un modello di flash e traiettorie simili al fiore Chrysanthemum.

Leave a Comment