Loading Posts...

Proprietà di Acedera Vinagrera (Rumex acetosa) Proprietà

L’ acedera o acetogrera (Rumex acetosa) è una pianta della famiglia dei generi poligonaceo e rumex. Chiamato anche pane cuculo, borreguillos e, nella campagna di Morvedre, dinerillo.

Descrizione del viticoltore

Pianta fino a 60 cm di altezza, albero sempreverde, foglie oblunghe e fiori in spighe verdi a fine primavera. Il sapore acido delle foglie motiva il nome popolare di agarella in catalano e acetosa in spagnolo.

Acedera in gastronomia

Anche se poco è noto oggi in Spagna, l’ acetosa è stata coltivata fin dai tempi antichi. Si tratta di un ortaggio ampiamente utilizzato nella cucina nordica (Auvergne e Limousin), dove viene utilizzato per fare zuppe e creme, e anche in tutti i tipi di piatti che utilizzano bietole o spinaci.

Ha un sapore simile alla barbabietola ma leggermente piccante, come se fosse leggermente fermentata. Questo sapore piccante della foglia deriva dall’ acido ossalico che contiene.

Le foglie sono utilizzate per preparare zuppe e puree, come nella cucina polacca e lituana. Può essere mangiato come un vegetale e per fare salse. Si possono anche fare insalate, in quanto le foglie di acetosa hanno un sapore piacevolmente acido che ricorda la fragola o il kiwi.

L’ acetosa è menzionata nella cucina tradizionale di Maiorca e in diverse ricette più o meno contemporanee di Maiorca. Se vi piace provare piante sconosciute e preparare piatti che sorprenderanno i vostri ospiti, è una scelta perfetta.

Nella medicina erboristica tradizionale, l’ acetosa è stata usata come lassativo.

Leave a Comment