Loading Posts...

Philodendron, una pianta per decorare il vostro bagno con

Filodendro selvatico

Quando parliamo di Philodendron, stiamo parlando di una pianta che può essere perfetta per gli interni, e in particolare, per la balneazione E’ un tipo che non ha bisogno di eccessiva cura, poiché si sviluppa liberamente in climi umidi. Secondo il Feng Shui, se lo mettete vicino alla toilette, si ridurrà l’ energia positiva che sta per essere eseguito lungo lo scarico.

Appartiene al grande genere di piante fiorite della famiglia delle Araceae, che consiste di oltre 900 specie secondo i tropici (un servizio dell’ Orto Botanico del Missouri). Altre fonti indicano il numero di altre specie. Molte specie sono piante ornamentali all’ aperto e al coperto. Il nome deriva dal greco philo philo che significa amore, e dendron che significa albero.

Dove si trova?

Si trovano in molti habitat dell’ America tropicale tropicale e dei Caraibi. Dal livello del mare fino a 2000 m di altitudine. Sono spesso arrampicatori su altre piante o alberi. E’ disponibile anche in altre parti del mondo, dal momento che è stato introdotto in altri luoghi dove c’ è un clima tropicale.

Quali sono gli usi noti?

Filodendro selvatico

La resina prodotta durante la fioritura di Monstera e Philodendron è utilizzata dalle api che non hanno lo stinger per nidificare. Se parliamo dei frutti di Philodendron, è stato mangiato dagli indiani, anche se contengono ossalati.

Per fare curare, i taiwanesi dell’ Amazzonia usano le foglie e gli steli di alcune specie di Philodendron. Questi sono mescolati con la corteccia di Vochysiaferruginea e alcune parti di specie del genere Strychnos.

E’ anche noto che alcune tribù colombiane usano l’ effetto tossico della pianta di Philodendron per pescare.

È una pianta tossica?

Il filodendro può contenere fino allo 0,7% di ossalati sotto forma di cristalli di ossalato di calcio, il che significa che può essere dannoso se ingerito da esseri umani o altri animali, ma difficilmente può essere fatale.

Leave a Comment