Loading Posts...

Piante di fegato: Medicina naturale ed efficace

Il fegato fegato è un organo del corpo molto importante solo perché molte delle funzioni che il nostro corpo svolge dipendono necessariamente da esso. Infatti, anche se i compiti fondamentali del fegato sono la filtrazione del sangue e la purificazione di ormoni, allergeni, tossine, batteri e altre sostanze; il mantenimento di glucosio, grassi, colesterolo o vitamine rientrano anche nelle sue funzioni. Bene, quando il fegato malato arriva problemi e gravi e quindi molti consigliano di utilizzare le cosiddette piante per il fegato.

Queste piante medicinali per il fegato aiutano a guarire in modo naturale la maggior parte delle affezioni che possono soffrire il nostro fegato (fegato gonfiato, fegato grasso, ecc.) In sostanza, permettono di stimolare la capacità autocurativa dell’ organismo senza produrre alcun tipo di danno ma meglio spiegarlo nella sezione seguente:

Piante di fegato: Perché sono benefico

Le piante medicinali per curare le malattie epatiche possono essere classificate in tre tipi:

  • Depurativo: aiutano a purificare più facilmente le tossine dal sangue.
  • Choleretic: facilita la digestione e l’ aumento della bile nel caso in cui il fegato non funzioni correttamente.
  • Hepaprotectoras: sono piante protettive che conferiscono una maggiore immunità al nostro fegato.
  • Colagogues: incoraggiano l’ espulsione della bile nel duodeno. Sono le piante migliori per trattare l’ insufficienza epatica.

Piante medicinali per il fegato

Ci sono molte piante curative che favoriscono il normale svolgimento della nostra funzione epatica. Denominiamo alcuni dei più popolari:

Tè verde

Questa pianta ha una reputazione per bruciare grasso a causa delle sue proprietà antiossidanti e diuretiche. A queste proprietà si aggiunge il fatto che è una pianta purificante e serve come protettore del fegato contro i virus.

Rosmarino

Grazie ai suoi componenti amari, stimola la produzione di bile, rendendolo perfetto per i casi in cui il fegato non funziona come dovrebbe e non produce livelli biliari standard.

cardo mariano

Questa pianta è conosciuta come custode del fegato grazie alla protezione che fornisce su questo organo. Riduce l’ infiammazione, protegge dai virus, accelera il processo di rigenerazione dei tessuti danneggiati, combatte il diabete e aiuta ad eliminare le tossine negative.

Si consiglia di aggiungere infusione o aggiunta cruda alle insalate.

Dente di leone

È una delle piante di protezione del fegato più popolari grazie alle sue proprietà riparatrici e antinfiammatorie. Si raccomanda di prendere infusione e la dose generale è di 3 tazze al giorno dopo i pasti.

Carciofo

Questo vegetale ha alcune potenti proprietà rigenerative e depurative del fegato. Migliora l’ acidità, la digestione e previene il malfunzionamento del fegato. La cosa migliore è consumarlo in insalata, cucinato con un po’ di sale o in infusione, anche se oggi è disponibile anche in capsula in qualsiasi erboristeria.

Queste sono solo alcune delle piante di fegato che sono davvero benefiche e possono aiutare il vostro fegato a funzionare in modo naturale. Perché non iniziare a provarli?

Leave a Comment