Loading Posts...

Scopri come prenderti cura delle tue piante da interno

In questa occasione, vi daremo consigli su come prendersi cura delle piante da interno. Se sei nuovo a tutto questo, potresti non sapere come prenderti cura di diversi tipi di piante domestiche. Ecco alcuni esempi di piante da interno e dei loro rispettivi usi.

Impianto brasiliano

Tronco del Brasile

Di solito è metà ombra, cioè può dare la luce ma non il sole diretto, poiché può bruciare le foglie. Per rimuovere le foglie secche o danneggiate, utilizzare forbici a filo con il tronco, non tirare. Quindi usare un panno umido per pulire le foglie.

Piante da interno

Culla di bassinet

E’ altamente consigliato per le camere con poca luce, dal momento che il sole diretto può appassirlo. Siamo in grado di pulire le foglie con un getto d’ acqua, questo li terrà umidi e anche aumentare il loro verde.

Piante da interno

Poto

È un impianto a mezz’ ombra. Dobbiamo evitare la luce diretta del sole, anche se necessario, tagliare le tracce. In questo caso, farlo sempre con le forbici. D’ altra parte, questa pianta non deve essere annaffiata eccessivamente, dal momento che le foglie possono ingiallire e cadere.

Piante da interno

Gamba elefante

Ha il vantaggio di essere molto resistente alla mancanza di acqua e all’ esposizione al sole. Si raccomanda che, se a diretto contatto con il sole, l’ acqua venga somministrata quotidianamente. Se è all’ ombra, si consiglia di rimuovere le foglie essiccate una volta alla settimana. Con una mano si deve afferrare il tronco e con l’ altra tirare la foglia essiccata.

Impianto interno

Ciclamino

Necessita di ventilazione indiretta, ma le aree chiuse possono far ingiallire le foglie. Questa pianta non deve essere annaffiata direttamente sulle foglie dei fiori in nessun caso, dal momento che un po’ d’ acqua deve essere posta sul bordo del vaso, o su un piatto mettere abbondante acqua e la pianta lo assorbirà.

Palma areca impianto di produzione

Palma areca

Questo tipo non deve essere esposto al sole, dato che le sue foglie diventano gialle. Se si desidera rimuovere le foglie secche, si consiglia di utilizzare le forbici. Può essere una pianta in rapida crescita, quindi deve essere trapiantata in un vaso più grande. Questo di solito si verifica in primavera o all’ inizio dell’ estate in luoghi più freddi.